SANITA'

Comiso e Vittoria, "ospedali senza lenzuola"

La denuncia è del parlamentare regionale Cinque Stelle Ferreri ed il manager dell’Asp Aricò conferma il problema

COMISO. Mancano le lenzuola negli ospedali Guzzardi di Vittoria e di Regina Margherita di Comiso, nel Ragusano. A denunciarlo è Vanessa Ferreri, deputato regionale del Movimento 5 Stelle. «A molti pazienti non viene fornita biancheria — afferma la parlamentare Cinquestelle — ad altri ”i più fortunati”, vengono fornite le lenzuola verdi da sala operatoria”. Tutto ciò — denuncia Ferreri — comporta l'irregolarità nel cambio di biancheria, i pazienti vengano lasciati per più giorni con le lenzuola sporche».

La parlamentare aveva segnalato il problema diverse settimane fa al direttore generale dell'Asp 7, Maurizio Aricò, il quale, a seguito di un'inchiesta interna, ha confermato le criticità sull'approvvigionamento di biancheria ma a tutt'oggi il problema resiste e Ferreri ha presentato un'interrogazione all'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino. Ma ancora, dice la Ferreri: “purtroppo, nulla è cambiato”. Il problema era stato già denunciato da tempo alla direzione dell’Asp da parte degli operatori sanitari, i quali, in attuazione di una direttiva interna sulla tracciabilità delle fasi di ritiro e consegna della biancheria, registravano che “dal raffronto tra la biancheria contabilizzata e quanto effettivamente conteggiato risulta una discrepanza numerica”.

Ancora adesso, da quanto emerge dalle ripetute segnalazioni e denunce dei cittadini, dei pazienti e degli operatori sanitari, la situazione anziché migliorare sembra peggiorare ogni giorno di più.

Recita l’interrogazione: “Chiediamo pertanto all’assessore di intervenire urgentemente per richiamare ufficialmente i vertici dell’Asp 7 di Ragusa a risolvere definitivamente l’odiosa criticità che da mesi grava sugli ospedali di Vittoria e Comiso; se non sia il caso di verificare la sussistenza di possibili responsabilità civili e contabili in capo ai vertici dell’azienda sanitaria o ai vertici della ditta fornitrice della biancheria. Con la salute dei cittadini non si scherza, bisogna garantire i diritti fondamentali dei pazienti, tra questo quello di dormire in lenzuola pulite".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X