POLIZIA PROVINCIALE

Antibracconaggio, denunciati 69 cacciatori a Ragusa

di
Sequestrati 49 fucili, 1.272 cartucce, 35 furetti, oltre a richiami acustici, batterie, altoparlanti, reti, trappole ed altro materiale utilizzato illecitamente

Polizia Provinciale in prima linea con il nucleo di vigilanza venatoria. I dati di un anno di attività, dal primo marzo dello scorso anno al 28 febbraio, sono stati snocciolati ieri mattina dal comandante Raffaele Falconieri, il quale ha premesso come l’attività di controllo sull'osservanza delle norme per la protezione della fauna selvatica in tutto il territorio agro-silvo-pastorale degli Ambiti Territoriali di caccia di Ragusa 1 e Ragusa 2 siano stati intensifuicati.

Nel complesso in tutto il territorio provinciale sono stati controllati 683 cacciatori e 69 persone sono state denunciate in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria per i reati previsti dalla normativa vigente. La Polizia Provinciale nel corso delle operazioni di controllo ha sequestrati 49 fucili, 1272 cartucce, 35 furetti, oltre a richiami acustici, batterie, altoparlanti, reti, trappole ed altro materiale utilizzato illecitamente. Tre notizie di reato sono state svolte a carico di soggetti rimasti ignoti. È stata, inoltre, sequestrata fauna selvatica illegalmente abbattuta: 3 colombacci, 3 tortore, un istrice, un merlo, 112 storni, un rigogolo, 57 conigli selvatici, 28 allodole, 32 tordi ed una beccaccia. È stata, invece, liberata nell'ambiente idoneo fauna ancora in vita: 16 storni, 7 testuggini, 7 cardellini, 3 cinghiali e 1 falco.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X