SINDACATI

Riorganizzazione ospedaliera nel Ragusano: "Si pensi a ricollocare il personale"

di

RAGUSA. «La rimodulazione della rete ospedaliera e la conseguente rifunzionalizzazione dei servizi e delle strutture, in particolare degli ospedali di Comiso e Scicli, non può avvenire senza tener conto di un'adeguata ricollocazione del personale eventualmente in esubero, per mezzo di un percorso condiviso e di un crono programma che ne scandisca modalità e tempi. Questo è quanto concordato in seguito al colloquio avuto col direttore sanitario Pino Drago, con il quale ci si incontrerà a breve in presenza delle altre organizzazioni sindacali per entrare nel merito dei dettagli operativi».  È quanto afferma Massimiliano Martorana, segretario territoriale della Cisl Fp Ragusa Siracusa a margine di un incontro che si è svolto nei giorni scorsi con il direttore sanitario dell’Asp di Ragusa, Pino Drago.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X