CARABINIERI

Rapina al Credito siciliano a Comiso: 5 mila euro il bottino

di
È accaduto alle 13,30 di ieri nella filiale di via San Biagio. Nessuno, all’esterno della banca, si è accorto di quanto stava accadendo. Indagano i carabinieri

COMISO. Rapina in banca a Comiso. Due uomini, con il volto coperto, hanno fatto irruzione nei locali del Credito Siciliano, in via San Biagio (angolo corso Ho Chi Min). I malviventi indossavano dei cappucci che, con un gesto fulmineo, si sono calati sul volto. Senza l'uso delle armi, ma con fare svelto e deciso, hanno scavalcato il bancone, hanno affrontato i due cassieri e li hanno costretti a consegnare il denaro: circa 5000 euro in contanti. Si tratta di una somma limitata, perché la banca è dotata di cassa continua. Arraffato il denaro, sono usciti senza lasciare traccia. Nessuno, all'esterno, si è accorto di nulla: con tutta probabilità si sono allontanati a piedi, verso una via vicina e sono poi entrati, senza dare nell'occhio, in auto, dove forse li attendeva un terzo complice. La giornata di pioggia, il maltempo, hanno forse agevolato il loro compito, poiché in giro c'erano poche persone.

Anche all'interno della banca c'erano pochi clienti, gli ultimi prima dell'orario di chiusura. Per fortuna, non si sono registrati momenti di panico o di violenza. Il Credito Siciliano si trova in uno dei crocevia più trafficati di Comiso, in direzione di Vittoria: molte auto, pochi passanti, ma accanto alla banca ci sono persino alcuni negozi. L'ingresso è situato sotto degli ampi portici, che ostruiscono in parte la vista. I due rapinatori erano di nazionalità italiana, dell'età apparente di 30-35 anni. Indossavano abbigliamento scuro casual. Con tutta probabilità, non si tratta di elementi locali, ma provenienti da altre zone della Sicilia.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X