VIABILITA'

Ragusa, nuovi parcheggi per i residenti: "Ma non bastano ancora"

di
Definiti gli stalli di sosta; sono diminuiti i parcheggi a pagamento; create altre aree di sosta a tempo

RAGUSA. La segnaletica verticale è stata ultimata. Anche gli stalli delle cosiddette “strisce gialle” che delimitano i parcheggi per i residenti sono stati ampliati. Altri posti auto sono stati ricavati in alcune zone del centro storico: via Hodierna, Cavalieri di Stefano, Mario Rapisardi e via San Vito. Altri stalli, per complessivi 340 posti auto, con un aumento di 140 posti parcheggio, sono stati ricavati in via San Giovanni e in piazza Carmine nella cosiddetta zona “A”, del centro storico di Ragusa superiore, sottostante via Roma. In città gli stalli a pagamento passano da 800 a 720 con una flessione di ottanta posti “tagliati” nella parte superiore di corso Italia. Gli stalli liberi con sosta a tempo, massimo un ora, sono 82 nel centro storico e 61 a Ragusa superiore. «Siamo riusciti ad ampliare i posteggi per i residenti - spiega l'assessore alla Viabilità e alla Polizia municipale, Massimo Iannucci - in una zona della città che, in passato, è stata in grande sofferenza. Abbiamo accolto le istanze dei residenti e degli operatori commerciali predisponendo anche alcune aree di sosta a tempo nella zona adiacente alle poste centrali».

I residenti lamentano la presenza di parcheggi riservati oramai in disuso e le strisce gialle assolutamente insufficienti rispetto al numero delle auto dei residenti. «Siamo al punto di partenza – spiega Valentina Giampiccolo, residente – con pochi posti auto per i residenti e troppe zone cosidette libere con zona a disco che non serve a nulla. A volte per trovare un posto auto libero occorre girare per ore». In via Ecce Homo i posteggi ad ore andrebbero aboliti. «Si potrebbero ricavare altri posti per i cittadini residenti – aggiunge Giampiccolo - in una zona dove, tra spazi di manovra e garage, sono venuti meno tanti posti auto». Emanuele Francalanza, ex consigliere della circoscrizione "Ragusa centro", lamenta la presenza di posti auto per i disabili in disuso.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X