TRIBUNALE

Modica, condannato consulente fiscale: truffò docente

di
Il cliente, un professore universitario, aveva consegnato più di 11.000 euro, in buona parte «spariti»

MODICA. Il cliente, un docente universitario originario di Scicli, F.M. di 55 anni, versava i soldi al consulente, ma secondo l’accusa, non andavano tutti all’Erario. Il giudice unico del Tribunale di Ragusa, Francesca Aprile, ha condannato, per appropriazione indebita aggravata, il consulente fiscale settantenne modicano Antonino Ruta, alla pena di quattro mesi di reclusione, con la sospensione condizionale, oltre al pagamento di 300 euro di multa e delle spese processuali. Per la quantificazione del danno il giudice penale ha rinviato alla Giustizia civile. Il pm Diana Iemmolo aveva chiesto la condanna a due mesi di reclusione. L’uomo è stato difeso dall’avvocato Salvatore Poidomani.

I fatti si sarebbero verificati tra il 2004 e il 2010, quando il professionista, approfittando della fiducia del suo cliente che si è costituito parte civile con l’avvocato Gianluca Gulino, riceveva da quest’ultimo gli importi da versare all’erario (Ici, Irpef in particolare) ma li tratteneva in larghissima misura ad uso personale. Il danno denunciato nel 2012 con una querela ammonta a 8 mila euro.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X