BASKET DONNE

Passalacqua, arriva il secondo stop stagionale

di

RAGUSA. Vanificato il vantaggio su Schio. Adesso la Passalacqua Ragusa, dopo la sconfitta di Napoli nell’anticipo, la seconda dell’anno, deve vincere sul campo delle venete o perdere di un solo punto per restare in testa alla classifica. A Napoli tante le attenuanti. A pesare negativamente per le ragusane sono state certamente le condizioni non ottimali di Pierson (2/12 da due) e Ivezic (0/3 da tre), e l’uscita anticipata per infortunio di Sabrina Cinili (2/4 da tre) che fino a quel momento aveva fatto bene. Alla fine la migliore è stata Nadalin con 7/8 da due punti. «È chiaro che con una lista di infortunate, così lunga – dice coach Nino Molino -, le prestazioni non possono essere mai quelle che vorremmo. Anche perché non ci dobbiamo dimenticare di Valerio che è fuori da ormai diverse settimane. Però è altrettanto chiaro che non ci dobbiamo soffermare a questa valutazione e innanzitutto dobbiamo ricominciare a tirare meglio, e soprattutto non accetto che si sbaglino dei passaggi anche facili, specie nei momenti chiave della partita, tra l’altro senza che la difesa avversaria abbia fatto nulla di particolare affinché questi passaggi si sbagliassero. Per il resto abbiamo perso su un campo dove avevano già perso prima di noi squadre come Venezia e Schio, ed in più in un momento in cui Napoli non aveva ancora una giocatrice come Fontenette».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X