COMUNE

Scicli, ricomincia la raccolta dei rifiuti in città

di
Una delibera del commissario Ferdinando Trombadore ha scongiurato che la situazione precipitasse verso l’emergenza. La Tek.ra. ha iniziato la sua attività

SCICLI. Una delibera del commissario straordinario, Ferdinando Trombadore, firmata alle 12.30 di ieri ha scongiurato che la situazione a Scicli, per la mancata raccolta dei rifiuti, diventasse incontrollabile. Il passaggio tra la vecchia e la nuova ditta per la raccolta dei riufiuti ha creato dei disagi ai cittadini che sono rimasti con la spazzatura in casa. Ieri nessuno ha ritirato i rifiuti dai cassonetti. L'atto deliberativo, firmato da Trombadore, inviato ai dirigenti del settore Ecologia, ordina l'immediato ripristino del servizio. Il Comune ha proceduto ad ufficializzare l'incarico alla ditta TEK.RA. Da oggi il ritiro della spazzatura a Scicli e nelle quattro borgate è ripresa gradualmente. Già nella giornata di domenica la TEK.RA aveva trasferito i propri mezzi e tutta l'attrezzatura nella sede di Scicli. "Abbiamo cercato di intervenire subito- ci ha spiegato il commissario Trombadore- per evitare ulteriori disagi ai cittadini. Certo tra qualche giorno il servizio entrerà a pieno regime".

Rimane il nodo dell'impiego degli operatori ecologici che ieri mattina con i sindacati hanno stazionato dietro la porta del commissario per conoscere il loro futuro occupazionale. "Per 36 di loro- ha spiegato Giovanni Lattuca della Fp Cgil- non ci sono problemi. La ditta TEK.RA è pronta ad assorbire le unità giornaliere indicate dall’Ente comunale-. L'organico è, però, composto da 43 unità vedremo cosa accadrà. Spero che si possa arrivare ad un risultato importante per i sette rimasti fuori. Sarebbe una nota certamente positiva per tutti".

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X