CALCIO

Ragusane in casa per dimenticare le amare trasferte

di ,
Il Santa Croce Camerina costretto a lungo a giocare in nove contro l’Atletico Gela. Mastica amaro pure il Ragusa raggiunto su rigore nel finale

RAGUSA.  Tutte in case le tre ragusane di calcio che militano in Promozione. Nel turno esterno solo il Ragusa ha raccolto un punto sul campo del Macchitella Gela mentre il Santa Croce Camerina è stato piegato dall’Atletico Gela ed il Comiso dal Belvedere. «Il nostro primo tempo è stato abbastanza contratto - afferma il tecnico del Ragusa Salvatore Utro - potevamo subire gol per il primo rigore, ma fortunatamente per noi, non è andata così. Il secondo tempo è stato diverso; abbiamo cercato di fare la partita, poi una volta passati in vantaggio, c’è stato il secondo calcio di rigore che è stato davvero incredibile. Nonostante ciò abbiamo cercato di vincerla, creando occasioni importantissime e purtroppo sbagliando gol fatti, abbiamo quindi pagato ancora un pò la nostra poca vena realizzativa. Creiamo sempre tantissimo gioco e non riusciamo a fare gol. Un punto che ci prendiamo, ma che ci prendiamo con rabbia, per come è andata questa partita. Detto questo andiamo avanti, e cercheremo fino alla fine di conquistare questo posto nei playoff che per noi vorrebbe dire tantissimo». Domenica, con inizio alle 15, il Ragusa giocherà in casa con lo Sporting Battiati nel sesto giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione.

Anche il Santa Croce, piegato per 3-0 sul campo dell’Atletico Gela, recrimina con l’arbitraggio che ha lasciato i santacrocesi in 9 contro 11 concendendo ai locali un rigore contestato dai camarinensi. Da quel momento in poi, nonostante, la grande prodezza di Annese che riusciva a parare il rigore all’attaccante locale Leone, i camarinensi erano costretti a cedere le armi e i tre punti. «Dobbiamo archiviare subito questa funesta giornata di campionato - afferma Calogero La Vaccara - e proiettarci alla prossima gara contro il Pachino. Abbiamo tanta rabbia in corpo e faremo di tutto per riprendere a vincere e continuare la nostra corsa per un posto nei play off». Il Comiso ha ripreso ieri la preparazione in vista del prossimo incontro di campionato, in programma domenica al Comunale contro il Macchitella Gela. In settimana potrebbe arrivare qualche buona notizia, giacché il ds Pluchino dovrebbe chiudere positivamente con alcuni dei giocatori svincolati contattati nei giorni scorsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X