SINDACATO

Tolaro alla guida della Federvivai di Ragusa: «Il comparto trainato dall’export»

di
Il presidente subentra a Vincenzo Maugeri: sarà affiancato da Giorgio Palazzolo e Rosario Tumino

RAGUSA. Si guarda al futuro con grande interesse in un comparto che continua a registrare “numeri” interessanti in termini di export. La Federvivai ragusana “riparte” da Francesco Tolaro che subentra a Vincenzo Maugeri che ha guidato il sindacato di categoria per ben tre anni. Tolaro sarà affiancato da due vicepresidenti: Giorgio Palazzolo, nel versante di Modica, Scicli e Pozzallo, che si occupa della produzione di piante stagionali e Rosario Tumino, nel versante ragusano, per la manutenzione del verde anche nelle cosidette aree pubbliche e private.

«L’idea è di costituire, tra breve, un grande consorzio - afferma Tolaro -che possa includere tante piccole e medie realtà del comprensorio per competere con i mercati sempre più globali. Le difficoltà per i produttori ragusani sono legate alla logistica, ai costi dei trasporti, che incidono, e di tanto, sul prodotto finale. Vogliamo, d’ora in poi, iniziare a collaborare in maniera proficua con la cosidetta logistica». Trenta gli associati a Federvivai in un settore che, nonostante le mille difficoltà, continua a far registrare numeri interessanti. «Specie nella predisposizione e nell'allestimento di aree a verde in parchi e giardini -aggiunge il presidente provinciale di Federvivai - in un mercato cosidetto di nicchia. Registriamo, di contro, i costi delle materie prime in costante aumento e le spese del carburante agricolo, per riscaldare le serre, le cui accise, non sono diminuite».

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X