CARABINIERI

Comiso, tunisino accoltella un connazionale

di
Ad essere ferito con diverse coltellate un tunisino di 30 anni: alcune di queste gli hanno perforato un polmone

COMISO. Tragedia sfiorata ieri a Comiso. Un tunisino ha accoltellato un connazionale ferendolo gravemente. Tutto è avvenuto poco dopo le ore 05.00 di ieri, in via Machiavelli. Ad essere ferito con diverse coltellate un tunisino di 30 anni: alcune di queste gli hanno perforato un polmone. Grazie all’intervento dei Carabinieri della locale Stazione, che hanno fatto intervenire immediatamente un’ambulanza del 118, il giovane è stato ricoverato d’urgenza presso l’Ospedale Civile di Comiso con lesioni gravi giudicate guaribili in 30 giorni, evitando così che la situazione potesse così degenerare.

Dopo aver sentito il ragazzo ferito e alcuni testimoni presenti nelle vicinanze dell’abitazione dove è successo l’evento, i militari hanno iniziato una vera e propria caccia al responsabile e, dopo averne ricostruito l’identikit e vagliato l’ambiente criminale della zona, nella tarda mattinata hanno proceduto alla sua individuazione e al conseguente arresto. Si tratta di un pregiudicato, Mhat Abdelaziz, di 45 anni. Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, sono stati rinvenuti indumenti sporchi di sangue e un coltello a scatto lungo 17 cm utilizzato per l’azione delittuosa: il tutto è stato sottoposto a sequestro e già inviato al Ris di Messina per gli accertamenti tecnico-scientifici del caso.

Accompagnato presso la caserma di via Leonardo Sciascia per le formalità di rito, il tunisino è stato poi ristretto presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica Monica Monego, dinanzi alla quale dovrà rispondere di lesioni aggravate e di detenzione di coltello di genere vietato. Le indagini sono tuttora in corso: gli investigatori stanno vagliando le informazioni acquisite per meglio comprendere il movente di un gesto così estremo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X