GUARDIA DI FINANZA

Modica, sequestrata una discarica abusiva

Nel sito sono stati trovati, tra l'altro, lastre di Eternit corrose dall'esposizione agli agenti atmosferici e rifiuti derivanti da attività industriali ed artigianali

MODICA. Un'area di competenza comunale di circa 600 metri quadrati adibita a discarica abusiva di circa una tonnellata di rifiuti pericolosi è stata scoperta e sequestrata a Modica, in contrada Torre Cannata Raddusa, dai militari della locale Tenenza della Guardia di Finanza.

Nel sito sono stati trovati, tra l'altro, lastre di Eternit corrose dall'esposizione agli agenti atmosferici e rifiuti derivanti da attività industriali ed artigianali. Le Fiamme Gialle hanno inviato una segnalazione alla Procura di Ragusa per le indagini, e alle autorità comunali competenti per la rimozione dei materiali.

Nei giorni scorsi sempre la Guardia di Finanza aveva individuato e sottoposto a sequestro una discarica abusiva di circa 3.000 metri quadrati a Siracusa. L'intera area era completamente invasa da 183 carcasse di veicoli, parti di ricambio, fusti di olio esausto, materiale di risulta di attività di demolizione edile, materiale plastico e ferroso, pneumatici e perfino eternit, materiale pericoloso e cancerogeno. La discarica, situata nel centro abitato aretuseo, è stata scoperta grazie all'intervento di un elicottero della sezione Aerea di Palermo che ha consentito ai finanzieri di effettuare una serie di dettagliati rilievi fotografici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X