CALCIO

Ragusa e Comiso si leccano le ferite dopo le sconfitte

RAGUSA.  Con il Santa Croce che osserva il secondo turno di riposo ieri sono tornate a lavorare in vista del prossimo turno di Promozione il Ragusa Calcio ed il Comiso. Gli azzurri di Salvatore Utro, dopo sette risultati utili sono stati piegati dal Pachino mentre il Comiso è stata battuto dall’Atletico Gela. «Non abbiamo raccolto quanto seminato nel primo tempo - afferma il tecnico ibleo Salvatore Utro - adesso puntiamo a ritrovare il sorriso domenica in casa contro il Belvedere nella speranza di potere recuperare i tanti assenti di domenica. A Pachino eravamo privi di Nigro, Gennaro, Caruso e Cavone, senza contare che Bennardo ha giocato nonostante non fosse al top. A questo va aggiunta anche l’espulsione di Iapichino. Peccato, perché era una partita che potevamo vincere e che comunque avremmo meritato di pareggiare se non fossero arrivati questi gol alla fine. Ci dobbiamo rialzare al più presto e dobbiamo cercare di riprendere sin da subito a fare risultati. Nei prossimi giorni, intanto, l’attuale presidente della società azzurra, Simone Mazzone, lascerà ufficialmente l’incarico per motivi di lavoro. L’imprenditore si era allontanto dalla società già da un paio di mesi. A guidare il sodalizio nelle ultime settimane sono stati il vice presidente Ettore Tuccitto, il dg Cesare Sorbo ed il dirigente Gaetano Gambina.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X