PARTITI

Pd, assemblea «aperta» per il futuro di Scicli

di
Vasta partecipazione, c’era anche il segretario provinciale Denaro con la senatrice Padua

SCICLI. «Occorre agire nel presente per disegnare il futuro della città», la strada per il Partito Democratico è questa, se si vuole un rilancio del territorio. All'indomani dell'assemblea del partito che si è tenuta sabato sera nella sede dell'ex Camera del lavoro di via Nazionale, c'è tanto entusiasmo sul ruolo che il Pd dovrà avere da qui ai prossimi mesi. Soprattutto perché si parla di una «Scicli inclusiva, intelligente, trasparente e mediterranea, piattaforma di dialogo aperto».

Si è partiti da un assunto fondamentale nel promuovere l'iniziativa di sabato sera: «tenere un'assemblea aperta per significare - come ha sottolineato il segretario cittadino Armando Cannata - un momento di apertura a tutti». Quasi una sorta di «primarie del dialogo, del confronto, della progettualità». Nella sala liberty dell'ex Camera del lavoro, nuovi iscritti al partito ma anche vecchi esponenti. Ampio il dibattito alla presenza del segretario provinciale Giovanni Denaro e della senatrice Venerina Padua. Tanti i giovani che hanno scelto di parlare. Si volta pagina: il passato è passato. Da Denaro l'apprezzamento per la scelta dell'assemblea aperta ai cittadini che ha definito «espressione di vera democrazia».

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X