LIBERO CONSORZIO COMUNALE

Fondi ex Insicem, due milioni per l’aeroporto di Comiso

di
Il commissario Dario Cartabellotta avvia il tavolo di concertazione; la decisione verrà assunta in via definitiva il 20 gennaio

COMISO. L’ultima parola i sottoscrittori dell’«accordo di programma quadro» dei fondi ex Insicem la diranno il 20 gennaio, ma giovedì sera i rappresentanti dei Comuni e della Camera di Commercio hanno preso in esame tre proposte d'intervento nel piano di utilizzo avanzate dal commissario straordinario della Provincia Dario Cartabellotta. La proposta del commissario, dopo aver ascoltato il tavolo istituzionale e il partenariato socio-economico della Provincia, ha riguardato un bando di 200 mila euro riservato ai consorzi per consentire la partecipazione all'Expo di Milano non trascurando ipotesi anche di in-coming (si tratta della misura e dell’accordo aumentata di 100.000 euro).

Ma la proposta più concreta ha riguardato l'incentivazione delle rotte del nuovo aeroporto di Comiso, struttura strategica per lo sviluppo socio-economico dell'intero territorio ibleo, con la destinazione di 1,9 milioni di euro, frutto dei ribassi d'asta per i lavori già eseguiti (articolo 9 dell’accordo quadro del 2006), nonché la scelta di procedere alla rideterminazione di una nuova misura per le aziende considerato che quella a suo tempo individuata riguardante fondi in conto interessi è risultata poco appetibile e di difficile attuazione. Su questa misura vi è stata la proposta dei rappresentanti dei comuni di Comiso e Vittoria di individuare nuove soluzioni a sostegno delle imprese. Tra le proposte avanzate quella di favorire l'acquisto delle cosiddette scorte oppure il credito d'esercizio.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X