COMUNE

Vittoria, Nicosia e il rebus della nuova giunta

di
Il sindaco a giorni varerà la squadra che lo affiancherà nell’ultimo anno di governo. La crisi risale a novembre. Solo Gurrieri e Dezio i dimissionari

VITTORIA. Pochi giorni. Il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, appare più che mai deciso a rompere gli indugi. Dopo cinquanta giorni di attesa, il primo cittadino annuncerà, nei prossimi giorni, i componenti della sua nuova squadra di governo della città.

La crisi all’interno dell’esecutivo si era aperta a metà novembre, con il congelamento delle deleghe e di tutti gli incarichi amministrativi.
Il sindaco Nicosia aveva dato tempi molto brevi, dieci giorni in tutto, al segretario del suo partito, Francesco Cannizzo, per consultare la città ed i partiti alleati e per indicare al primo cittadino i nomi dei nuovi amministratori.

Le trattative, però, sono state più lunghe e più difficili del previsto. Molti dei possibili assessori non hanno accettato, rifiutando, per varie ragioni, di salire su un treno in corsa ad un anno dal voto, o poco più. Due assessori, nel frattempo, si sono dimessi: Piero Gurrieri ed Angelo Dezio, per motivi diversi, hanno lasciato gli incarichi ricoperti nella compagine amministrativa.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X