LE STRADE DELLA MORTE

Tragedia sulla Ragusa-Catania:
scontro tra fratelli, uno muore

di
fratelli, incidente, scontro, Ragusa, Cronaca
ambulanza

RAGUSA. Ha dell’assurdo l’incidente stradale verificatosi stamani intorno alle 6 sulla SP 38, che incrocia la Ragusa-Catania. A scontarsi due mezzi, alla cui guida vi erano due fratelli, entrambi imprenditori agricoli.

Uno di loro, Vincenzo Iemolo, di 41 anni, è morto nell’impatto, l’altro, 24 anni, è rimasto per fortuna solo ferito.

I due fratelli originari di Comiso ma residenti a Mazzarrone, entrambi imprenditori agricoli, viaggiavano in direzioni opposte: il ventiquattrenne era alla guida di un autocarro Iveco bianco,  l´altro invece al volante di un fuoristrada Mitsubishi nero, in direzione di Licodia Eubea.

Per cause, ancora in corso di accertamento i due mezzi si sono scontrati frontalmente. Pare che sia stato il 41enne alla guida del suv che forse per una manovra sbagliata, abbia invaso la corsia opposta in piena curva nell’attimo in cui stava per sopraggiungere l’autocarro guidato dal fratello all’interno del quale vi era un altro passeggero, un tunisino, dipendente della sua azienda, di 40 anni. Quest’ultimo si trova ricoverato all’ospedale “Guzzardi” di Vittoria con prognosi di 40 giorni. Illeso il 24enne anche se sotto shock. Sul posto per i rilievi di rito la Polizia stradale di Ragusa.  I mezzi sono stati posti sotto sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X