Minori stranieri in protesta a Pozzallo

Ragusa, Archivio

POZZALLO. Una trentina di migranti minori ospiti nei locali della canonica della chiesa del Santissimo Rosario, in pieno centro, a Pozzallo hanno protestato pacificamente nella notte e per tutta la mattinata davanti al municipio perchè non vogliono trasferirsi nel palazzetto dello sport dove sono ospitati invece i minori egiziani. Una situazione delicata per l'alto numero di minori presenti a Pozzallo che non possono essere sistemati nelle strutture idonee perchè mancano i posti. 
Attualmente sono 69 i minori a Pozzallo, un numero elevato che ha costretto il Comune a riaprire il palazzetto dello sport per poterli ospitare. Ma non tutti hanno voluto trasferirsi nella palestra. Solo gli egiziani lo hanno fatto, mentre, gli altri minori soprattutto gambiani non hanno voluto sentire ragione e così il sindaco Luigi Ammatuna per il momento li ha accontentati per evitare disordini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X