Lasciato manda foto osé dell'ex: denunciato a Marina di Ragusa

MARINA DI RAGUSA. Per vendicarsi di essere stato scaricato dalla fidanzata 42enne perché aveva mostrato ai colleghi alcune foto osé che le aveva scattato durante momenti di intimità avrebbe inviato un cd con le immagini 'incriminate' a diversi esercizi commerciali di Marina di Ragusa. Per questo motivo i carabinieri hanno denunciato per atti persecutori, violenza privata e diffamazione un tecnico ragusano di 44 anni.

Le indagini dei carabinieri sono state avviate dopo che tra il novembre e il dicembre dello scorso anno le buste, accompagnate con fogli dattiloscritti con frasi che gli investigatori definiscono farneticanti, erano arrivate a diversi esercizi commerciali. Risaliti all'identità della donna, che un militare ha riconosciuto come una delle persone controllate l'estate scorsa ad un posto di blocco, i carabinieri hanno appreso dalla vittima la storia della relazione con l'uomo, fatta di atti persecutori. Dopo che lei l'aveva lasciato perché aveva saputo che aveva mostrato le foto, l'ex fidanzato
l'aveva tempestata di messaggi di posta elettronica e pedinata.

Le lettere con i cd sarebbero state inviate dopo che la vittima si era trasferita al Nord Italia per lavoro. In casa dell'uomo i militari durante una perquisizione hanno sequestrato, tra l'altro, due computer portatili, una videocamera digitale, cinque dvd, 21 cd-rom, 12 floppy disk, quattro chiavette Usb, e una quarantina di buste postali, più di cento foto già stampate con la vittima ritratta nuda. Alla vista dei militari l'uomo dapprima non ha collaborato ma poi, preso forse dallo sconforto, ha confessato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook