Riciclaggio di denaro, arrestato a Malta avvocato ragusano

RAGUSA. Un avvocato di Ragusa, Giovanni Calcaterra, di 45 anni, è stato arrestato dalla Polizia maltese per esportazione illecita di valuta e riciclaggio di denaro. Il legale ragusano è uno dei professionisti coinvolti nell'indagine della procura della Repubblica di Ragusa sul fenomeno delle aste giudiziarie, un inchiesta emersa dopo il suicidio del muratore di Vittoria Giovanni Guarascio quando si diede fuoco il 14 maggio scorso perchè la sua casa era stata venduta all'asta.


La Polizia maltese ha intercettato il professionista, da qualche giorno nell'Isola dei Cavalieri, su segnalazione della Guardia di Finanza che aveva notato nei suoi conti bancari un flusso di denaro diretto verso istituti di credito maltesi. Calcaterra era nel mirino delle fiamme gialle per l'indagine sulle aste giudiziarie e aveva subìto nei giorni scorsi una perquisizione dalla quale era emersa la circostanza di alcuni conti correnti a Malta, da qui la segnalazione dei finanzieri alla Polizia maltese che ha ritenuto di arrestarlo per i reati di esportazione illecita di valuta e riciclaggio. L' uomo verrà processato dalla magistratura maltese lunedì prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X