Ragusa, il vescovo: situazione drammatica in area iblea

RAGUSA. «In questo momento particolare  parlare solo di disagio è molto riduttivo. Perchè in realtà la  situazione è veramente drammatica. Anche perchè ci stiamo  scontrando non solo con le nuove povertà ma anche con le vecchie  che stanno tornando con una aggressività straordinaria. La  strada che bisogna seguire è la strada di una solidarietà a  tutta prova, di una solidarietà concreta, superando chiusure e  mentalità meschine, perchè è realmente in gioco l'uomo e la sua  dignità». Lo ha detto il vescovo di Ragusa, mons. Paolo Urso,  durante il settimo seminario di formazione per dirigenti Acli,  tenutosi questa mattina a Ragusa, sul tema «Disagio e nuove  povertà nell'era della globalizzazione: considerazioni e  percorsi di partecipazione sociale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook