Furti nei centri commerciali: tre arresti

Sono accusati di furto aggravato e continuato. Sono stati bloccati grazie all'intervento di una guardia giurata in servizio nel centro commerciale ibleo che li aveva visti aggirarsi con fare sospetto nei negozi di abbigliamento e nascondere capi di abbigliamento in una borsa
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Tre romeni sono stati arrestati  ieri sera dalla polizia a Ragusa dopo che avevano rubato vestiti  in quattro negozi della provincia, tre centri commerciali del  capoluogo ibleo e uno a Modica. Sono Cristinel Porunsniuc, di 23  anni, Laurentiu Catarau, di 24, e Milorad Catarau, di 22. Sono  accusati di furto aggravato e continuato. Sono stati bloccati  grazie all'intervento di una guardia giurata in servizio nel  centro commerciale ibleo che li aveva visti aggirarsi con fare  sospetto nei negozi di abbigliamento e nascondere capi di  abbigliamento in una borsa.      I tre sono fuggiti dopo che l'uomo ha intimato loro l'alt ma  sono stati bloccati mentre erano a bordo di un'auto dalla  polizia che nel frattempo la guardia giurata aveva avvertito. I  romeni sono stati trovati in possesso di tronchesine per  rimuovere le placche antitaccheggio e di borse 'schermatè,  cioè foderate con pellicola di alluminio così da eludere i  sistemi antifurto. Nella loro auto gli agenti hanno trovato  cinture, pantaloni, camice, maglie, scarpe, gonne, etc. per un  valore complessivo di 2.000 euro. Gli arrestati sono stati  rinchiusi nel carcere di Ragusa. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X