Udc, 50 iscritti lasciano il partito a Vittoria

In polemica con il segretario provinciale Lavima che ha deciso di commissariare il partito. "Un'operazione di palazzo condotta segretamente e in modo illegittimo"
Ragusa, Archivio

VITTORIA. Il segretario provinciale di Ragusa dell'Udc Pinuccio Lavima decide di commissariare il partito a Vittoria con la nomina di Giovanna Ragusa e per risposta tutti gli iscritti alla sezione, più di 50, con in testa il segretario Salvo Barrano decidono di uscire dal partito e di costituire un gruppo civico.
Barrano ha accusato il segretario provinciale di "un'operazione di palazzo condotta segretamente e in modo illegittimo in tutti i comuni con la nomina di un commissario che non è neanche tesserata e ha annunciato un'assemblea per parlare degli impegni presi con gli elettori alle ultime amministrative e che si intende comunque onorare e che riguardano la riforma del mercato, la lotta all'abusivismo commerciale, il rilancio e la gestione della zona artigianale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook