Assalto nella notte a Vittoria Coppia di anziani picchiata e rapinata

Hanno fatto irruzione nella loro casa costringendoli a consegnare 400 euro e vari oggetti in oro

VITTORIA. I rapinatori li hanno sorpresi nel sonno, nel cuore della notte. Li hanno picchiati ed hanno poi fatto man bassa di denaro e gioielli. Arraffato il bottino, circa quattrocento euro in contanti e qualche monile d'oro, sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. È accaduto intorno alle 3.30 in Via Mentana; vittime della violenta rapina, due coniugi ultrasettantenni. La coppia stava dormendo quando è stata svegliata dal rumore del portone d'ingresso che veniva forzato. Neanche il tempo di capire bene che cosa stava accadendo, e i due anziani si sono ritrovati in camera da letto un drappello di malviventi. Non è ancora chiaro se fossero tre o quattro; si sa invece che avevano il volto coperto e che dopo avere picchiato la coppia si sono fatti indicare il posto in cui erano custoditi risparmi e gioielli. Una volta portato a compimento il colpo, i malviventi sono usciti dall'abitazione e sono scappati. Poco dopo, i due anziani hanno lanciato l'allarme chiamando il 113. Sul posto è arrivata una volante della polizia, che ha raccolto i dettagli della rapina ed ha soccorso la donna, che aveva diversi lividi e contusioni ed è stata trasportata al Pronto Soccorso dell'Ospedale Guzzardi, dove è stata medicata e tenuta per qualche ora in osservazione. E' andata meglio al marito, anche lui soccorso in ospedale: se la caverà in pochi giorni. Sul brutale episodio gli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato hanno avviato un'indagine per tentare di dare un nome e un volto agli autori della rapina. Il sospetto degli investigatori è che si tratti di gente del posto, che potrebbe conoscere la coppia di anziani e sapere che teneva i risparmi in casa. “Abbiamo già effettuato perquisizioni e controlli - spiega il dirigente della Mobile, il vicequestore aggiunto Francesco Marino - e stiamo lavorando per fare luce sull'episodio, che appare simile ad altri episodi verificatisi in passato a Vittoria” L'ultima rapina del genere venne messa a segno un anno fa ai danni di due fratelli che abitano in Via Gaeta: anche in quel caso, l'assalto avvenne durante la notte, e le vittime, una delle quali soffre di gravi problemi alla vista, vennero selvaggiamente picchiate. In quella circostanza, i rapinatori – che non sono stati ancora identificati - portarono via un televisore, denaro contante e un paio di carte di credito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook