Aeroporto di Comiso, appello alla Regione: «Dare incentivi alle compagnie»

Una risoluzione del consiglio comunale per favorire la piena operatività del «Magliocco»
Ragusa, Archivio

COMISO. Il consiglio comunale di Comiso ha approvato una risoluzione per l’aeroporto di Comiso. Il documento è il frutto dell’accordo di varie forze politiche presenti in consiglio comunale ed è stato elaborato a seguito della seduta aperta che si è svolta un mese fa. Nel documento, concordato anche con i parlamentari e le forze sociali, si chiede alla regione siciliana di stanziare le somme necessarie per gli incentivi alle compagnie aeree che dovranno stipulare dei contratti per Comiso. Due anni fa, il governo della regione siciliana aveva stanziato 4,5 milioni per l’aeroporto “Vincenzo Magliocco”: ma questi soldi serviranno a coprire, per due anni, il costo del servizio di assistenza al volo che sarà fornito dall’Enav. La convenzione con l’Ente Nazionale di Aviazione civile, il ministero dell’Economia e dei Trasporti, il comune, la regione siciliana è stata firmata il 5 novembre scorso. Inoltre, il consiglio comunale ha chiesto al presidente Crocetta di prendere in carico il problema dell’aeroporto in sede di conferenza Stato-Regione, che dovrà assumere una decisione riguardo al nuovo piano nazionale degli aeroporti che ha escluso Comiso dal novero degli aeroporti di interesse nazionale. Un’esclusione che rischia di penalizzare non poco l’aeroporto nascente e le sue prospettive di sviluppo. In questo senso, il ruolo del governo regionale può essere determinante. Ieri, intanto, si è tenuta la riunione del cda di Soaco. Oggi sarà a Comiso il team di certificazione dell’Enac. Nel frattempo prosegue il lavoro del consulente Pierluigi Dini per la scelta del secondo post holder. Hanno presentato il curriculum quindici candidati

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X