Acate, serre di pomodori distrutte da zolfo: aperta un'indagine

). È quanto messo in atto ai danni di un'azienda di proprietà di un marocchino di 50 anni
Ragusa, Archivio

ACATE. Diecimila metri quadrati di serre coltivate a pomodoro distrutte con lo zolfo, in contrada Boscogrande, nel territorio di Acate (Ragusa). È quanto messo in atto ai danni di un'azienda di proprietà di un marocchino di 50 anni, che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri che stanno indagando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X