Prova auto sportive in aeroporto, assolto il sindaco di Comiso

Il procedimento era stato avviato, dopo che Giuseppe Alfano aveva effettuato un sopralluogo il 3 dicembre 2011, con altre persone, alla guida di Ferrari e di una Porsche. Il sindaco spiegò che il fatto era legato a un'iniziativa di beneficenza
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Il sindaco di Comiso, Giuseppe Alfano, è stato assolto con formula piena, perché il fatto non sussiste, dal reato di abuso d'ufficio, per avere permesso ad alcuni proprietari di auto di grossa cilindrata di effettuare prove all'interno della pista dell'aeroporto di Comiso, ancora chiuso.
Il procedimento era stato avviato, dopo che il sindaco aveva effettuato un sopralluogo il 3 dicembre 2011, insieme ad altre persone, all'interno dell'aeroporto di Comiso per delle prove in pista alla guida di Ferrari e di una Porsche. Il sindaco Alfano spiegò, qualche giorno dopo, che si era trattato di un sopralluogo per verificare la fattibilità di un'iniziativa di beneficenza all'interno dello scalo di Comiso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X