Truffe ad anziani, arrestato pregiudicato napoletano

Francesco De Vincentiis, 49 anni, sarebbe responsabile di tre truffe avvenute nel 2011, portate a termine con la tecnica della "vendita di computer"
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Gli agenti della Squadra Mobile di Ragusa, insieme ai colleghi del Commissariato di San Carlo Arena di Napoli, hanno arrestato con l'accusa di truffa Francesco De Vincentiis, un napoletano di 49 anni con precedenti penali specifici. Il provvedimento di custodia cautelare è stato emesso dal Gip presso il Tribunale di Ragusa Claudio Maggioni su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica Claudia Maone.
Secondo gli investigatori, De Vincentiis sarebbe responsabile di tre truffe ai danni di anziani ragusani avvenute nel 2011, tutte portate a termine con la tecnica della cosidetta "vendita di computer". Ulteriori particolari verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 odierne presso la Sala "Filippo Raciti" della Questura di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook