Ispica, rubati 18 chilometri di cavi dell'Enel

Il valore del materiale si aggira intorno agli 80 mila euro. Il Comune ha denunciato il furto contro ignoti dopo un controllo in cui sono stati trovati dei tombini aperti
Ragusa, Archivio

ISPICA. Ignoti hanno trafugato 18 chilometri di cavi in rame dell'illuminazione pubblica lungo la Strada Consortile 40, tra Ispica, in provincia di Ragusa, e la frazione di Santa Maria del Focallo. Il valore del materiale rubato si aggira intorno agli 80 mila euro.
L'amministrazione comunale di Ispica ha denunciato il furto ai carabinieri dopo che ad un controllo alcuni tombini sono stati trovati aperti. L'impianto entra in funzione solamente nel periodo estivo e finora nessuno si era accorto del furto, che sarebbe avvenuto a più riprese. Indagini sono in corso da parte dei carabnieri della compagnia di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook