Università, la facoltà di lingue ancora a Ragusa

Rinnovato l’accordo del giugno 2010 che “spalma” in 15 anni i crediti dell'università nei confronti degli enti locali
Catania, Ragusa, Società

RAGUSA. Rimodulato l'accordo sottoscritto nel giugno 2010, che riguardava il piano di rientro delle somme relative ai corsi di laurea tenuti nella sede di Ragusa fino al 2009/10 e che consente il mantenimento della facoltà di lingue a Ragusa. L'accordo transattivo “spalma” su un orizzonte temporale di 15 anni i crediti vantati dall'università nei confronti degli enti locali. L'Università di Catania s'impegna ad attivare per il prossimo anno accademico il primo anno del corso di laurea in 'Mediazione linguistica e interculturale e a mantenere nella sede di Ragusa, i corsi di studio, già attivi per tutta la durata dell'accordo, ovvero fino al 2027 senza ulteriori oneri a carico della Provincia, del Comune e del consorzio, dall'altro lato gli enti ragusani si obbligano a non attivare a Ragusa corsi di studio e attività didattico-scientifiche con altri Atenei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X