Ispica, si finge medico per rubare anziane in casa: arrestata

Giuseppina Crescimone, 36 anni, è stata posta ai domiciliari con l'accusa di avere derubato nel settembre dell'anno scorso 870 nell'abitazione di una settantenne
Ragusa, Archivio

ISPICA. Una donna di 36 anni, Giuseppina Crescimone, è stata arrestata a Siracusa dai carabinieri della Stazione di Ispica con l'accusa di avere nel settembre dello scorso anno derubato nella sua abitazione una 70enne di Ispica fingendosi un medico dell'Asl di Ragusa. Il bottino era stato di 870 ero in contanti custoditi in un cassetto della camera da letto. Alla donna, posta ai domiciliari, i militari hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Modica.

Crescimone era già stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Modica nel dicembre dello scorso anno con l'accusa di furto ai danni di una 81enne di Ispica compiuto, con una complice, sempre fingendosi un medico dell'Asl, che questa volta doveva compiere verifiche per la domanda di accompagnamento che era stata accolta in suo favore.Il bottino in quella occasione era stato di 100 euro e di due catenine in oro giallo a maglia grossa con medaglione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X