Comiso, investe un cane e scappa: rischia una multa

La nuova norma prevede sanzioni fino a 1.500 euro. Indagine avviata su una segnalazione alla Lav
Ragusa, Archivio

COMISO. Un cane investito da un'auto a Comiso ed ora l’automobilista rischia una severa multa per non avergli prestato soccorso. Lo dispone il nuovo Codice della strada, entrato in vigore lo scorso 13 dicembre e che contiene le modifiche che, proprio in questa direzione, erano state promosse dal deputato siciliano del Pdl, Gabriella Giammanco. È accaduto a Comiso qualche giorno fa.
Il cagnolino, un barboncino nero, non è morto. Ferito e con numerose fratture, è stato raccolto dal proprietario e da due donne che hanno assistito alla scena. Un veterinario l'ha curato, ora sta meglio. Ma le due donne non si sono fermate qui. Hanno telefonato alla Lav (Lega Antivivisezione) ed hanno raccontato l'accaduto. Poi si sono recate alla caserma dei carabinieri ed hanno denunciato tutto. Diligentemente, avevano annotato anche il numero di targa dell'auto, una Nissan Micra, che, dopo l'impatto, non si è fermata ed ha continuato per la sua strada. «Ho raccolto la loro denuncia - spiega il responsabile provinciale, Biagio Battaglia - ed ho consegnato tutto all'avvocato Totò Citrella, che da 15 anni segue la Lav. Le nuove norme del Codice della strada ed il decreto attuativo, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 289 del dicembre scorso, prevedono obblighi precisi per chi investe un animale, e sanzioni pecuniarie fino a 1.500 euro sia per lui, sia per chi, pur presente, non presta soccorso. Anche se con minore gravità, si applicano norme simili a quella del mancato soccorso in caso di incidenti a persone. Il caso accaduto a Comiso è uno dei primi dopo l'entrata in vigore delle nuove norme, più restrittive».
Toccherà ora ai carabinieri verificare l'accaduto, le cause e rintracciare l'automobilista. L'inchiesta inizia il suo corso. E se le norme saranno rispettate presto le carcasse di animali ai bordi delle strade potrebbero essere un ricordo.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook