Comiso, si completa il «Centro per minori»

Nella zona di Monserrato, il primo progetto risale agli anni Novanta. Serviranno quattro mesi per i lavori

COMISO. Sarà completato a Comiso il Centro diurno per minori. Sorge nella parte alta del centro abitato, nel quartiere Monserrato, poco distante dalla sede del liceo Carducci. È una sorta di incompiuta, un’opera che parte da lontano e che è passata attraverso un percorso difficile e sinuoso. «Il primo progetto – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Cassibba – venne affidato da sindaco Pasquale Puglisi, a metà degli anni ’90. Io fui il primo progettista. L’opera è rimasta nel limbo a lungo e solo dopo l’insediamento della giunta guida da Giuseppe Alfano, è stato recuperato e riavviato perché si correva il rischio di perdere i finanziamenti. Nel frattempo, io ero stato eletto consigliere comunale e mi dimisi. L’opera venne appaltata ed i lavori iniziarono, ma l’impresa non li ha completati, è venuta meno ai doveri contrattuali, abbiamo rescisso il contratto ed invitato le altre ditte che avevano dato la disponibilità per il completamento. Mercoledì aggiudicheremo i lavori. Resta da completare solo il 30 per cento dei lavori. Penso che serviranno circa quattro mesi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X