Indigenti, protesta davanti alla sede del Comune

Il presidio permanente di una ventina di persone è scattato il 27 dicembre e non si è fermato neanche l'ultimo giorno dell'anno. Uno di loro, per il freddo di questi giorni, si è sentito male ed è stato ricoverato in ospedale
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Da sette giorni una ventina di indigenti che sino a qualche settimana fa percepiva un indennizzo protesta davanti la sede municipale del comune di Ragusa perchè il commissario straordinario Margherita Rizza per le ristrettezze di bilancio ha deciso di 'tagliarè qualsiasi sussidio economico. La protesta è scattata il 27 dicembre e gli indigenti hanno attuato un presidio permanente davanti la sede del Comune che non hanno sciolto neanche per l'ultimo giorno dell'anno. Uno di loro, per il freddo di questi giorni, si è sentito male ed è stato ricoverato in ospedale. Finora il commissario straordinario non ha voluto ricevere una delegazione di questi cittadini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook