Scicli, la giunta perde un altro pezzo: si è dimesso l’assessore Celestre

Il giovane amministratore delle Politiche sociali, in quota Pds-Mpa, lascia dopo sette mesi per motivi di lavoro
Ragusa, Archivio

SCICLI. Dimissioni accompagnate da un messaggio rivolto alla politica, quelle trasmesse alla vigilia di Natale dall'assessore alle politiche sociali Nichetta Celestre al sindaco di Scicli, Franco Susino. Il giovane amministratore, in quota Pds-Mpa, ha lasciato dopo sette mesi per motivi di lavoro, nessun disaccordo alla base.

«Ritengo che ci sia il forte bisogno di una politica che sappia "chiudere il sipario" quando non vi siano più le condizioni per andare avanti nell'interesse della collettività - ha scritto Nichetta Celestre nel comunicato con cui annucnia le dimissioni - l'importante non è essere protagonisti nelle piazze ma compartecipare alla costruzione di una società migliore. E per far questo mi impegnerò personalmente con tutte le mie forze, sebbene non più da amministratrice di questo Comune».

Per il primo cittadino, Franco Susino, si apre adesso la stagione della surroga. Il sindaco deve «coprire» il posto lasciato vacante da Giovanni Frasca e ora quello di Nichetta Celestre: «So che per motivi di lavoro l'assessore alle politiche sociali ha dovuto lasciare - ammette Susino - ora ci attende un gran da fare. Oltre a dover definire il piano di riequilibrio finanziario, atto importante per la vita dell'ente, dobbiamo sostituire i due assessori dimissionari». Nomi, signor sindaco? «Assicuro che stiamo lavorando unitamente ai partiti che formano la maggioranza che mi sostiene - risponde - presto avremo i due nomi nuovi».

E, intanto, ieri, è arrivata la «reprimenda» del consigliere Marco Causarano sui disagi del settore servizi sociali: «in questo Natale 2012 abbiamo avuto un assessorato, quello delle politiche sociali, lasciato privo di una giuda politica da mesi ed un ufficio depotenziato - ha sottolineato Causarano - ed è mancata l'iniziativa ed il coordinamento per allestire quella rete di solidarietà necessaria a supportare i bisogni dei cittadini in questo momento di crisi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X