Al via i lavori di restauro sulla statua del patrono

Sarà la Patanè Restauri a portare a termine il restauro della statua di San Giovanni Battista, patrono della città e della diocesi di Ragusa
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Sarà la Patanè Restauri a portare a termine il restauro della statua di San Giovanni Battista, patrono della città e della diocesi di Ragusa. I lavori erano stati annunciati nel corso della festa del 29 agosto, ma non erano ancora partiti perchè occorreva individuare l'impresa che eseguisse l'opera. Il Comune, infatti, ha messo a disposizione trentamila euro con i fondi della legge su Ibla. Somme che rischiavano di non bastare per le richieste maggiori fatte dalle imprese che si occupano di questo tipo di restauri. D'altronde la statua è molto pregiata, e non era possibile fare "sconti" sulla qualità delle opere di restauro. Adesso è stata individuata una ditta che porterà avanti l'opera tanto attesa dai fedeli. L'intervento di restauro sarà realizzato interamente all'interno della Cattedrale, dentro la cappella del Battistero, anch'essa sottoposta ad una procedura di restauro in fase di ultimazione. Un progetto, quello del restauro del simulacro del Patrono, fortemente voluto dalla Cattedrale e dal Comitato Festeggiamenti. Il restauro partirà subito dopo Natale e - assicurano dalla ditta - sarà ultimato entro il mese di giugno. 


DA.BO.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook