Pozzallo, rifiuti pericolosi lasciati in un terreno: 2 denunce

Sequestrata un’area di cento metri quadri. Il materiale veniva scaricato su incarico di due coniugi
Ragusa, Archivio

POZZALLO. Rifiuti pericolosi in un terreno di proprietà di altri. Pagano un autista per disfarsi del materiale di risulta, ormai inutilizzabile. La Guardia di Finanza ha sequestrato a Pozzallo un terreno di 100 metri quadri dove erano stati abbandonati rifiuti pericolosi. Due coniugi, che avevano affidato il carico ad un autista compiacente, sono stati denunciati a piede libero. Gli uomini delle Fiamme Gialle della Tenenza di Pozzallo sono risaliti a loro attraverso un’analisi dei rifiuti speciali abbandonati, che non hanno lasciato dubbi circa la provenienza. I due dovranno anche pagare una pesante sanzione pecuniaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X