Tenevano marijuana in casa, denunce per due giovani a Comiso

Entrambi incensurati. Sono stati scoperti dall'unità cinofila dei carabinieri
Ragusa, Archivio

COMISO. Droga nelle abitazioni di due giovani. Giovani apparentemente insospettabili, finora incensurati e senza nessun precedenti. I carabinieri hanno trovato 17 grammi di marijuana nella casa di un giovane di 23 anni, S.M., nato in Brasile, ma residente a Comiso. La droga era nascosta in una latta infilata nel cassonetto della serranda. A trovarla sono stati i cani dell’unità cinofila di Nicolosi. In casa c’erano anche 150 euro, forse provento della vendita delle dosi. Il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Droga e solfi sono stati sequestrati. 
In un’altra abitazione, i controlli hanno portato alla scoperta di 43 grammi di marijuana nascosta nell’armadio, in un sacchetto di plastica.  I carabinieri hanno denunciato a piede libero M.B., comisano, di 20 anni. Era lui ad aver nascosto la droga. La marijuana è, in questo momento, la droga maggiormente utilizzata dagli adolescenti e la rete dello spaccio di allarga sempre di più.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook