Baby spacciatori a Comiso

Due giovani di 14 e 15 anni trovati in possesso di 500 grammi di marijuana, per un valore di circa 4mila euro. Sorpresi dai carabinieri mentre ritiravano la droga
Ragusa, Archivio

COMISO. Due spacciatori minorenni, di 15 e 14 anni, trovati in possesso di 500 grammi di marijuana, per un valore di mercato stimati in 4.000 euro, sono stati bloccati da carabinieri a Comiso, nel Ragusano. I due sono stati sorpresi a ritirare la droga, nascosta in barattoli di vetro lasciati in un casolare abbandonato di contrada Billona dove si erano recati con una minicar, sono stati subito condotti in caserma. Sono due ragazzi che appartengono a famiglie della classe media della città, iscritti in istituti scolastici superiori di Comiso. In una delle scuole, nel maggio scorso, durante un controllo antidroga erano state trovate, nel parcheggio dei ciclomotori, due dosi di marijuana.     
A conclusione della prima fase delle indagini dei carabinieri della compagnia di Vittoria, su disposizione della Procura del Tribunale per i minorenni di Catania, il 15enne è stato accompagnato in un centro di prima accoglienza, il 14enne è stato invece denunciato in stato di libertà. Il reato contestato a entrambi è di spaccio i sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook