Coni, premiati i dirigenti sportivi

La Stella d’oro al merito è stata attribuita a Rosario Avveduto, vice presidente della Federazione italiana di Tiro a Volo, e ad Adolfo Padua, vice presidente vicario del Coni e presidente provinciale della Federazione Atletica leggera
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Quattro riconoscimenti di prestigio per il mondo sportivo ragusano. La giunta nazionale del Coni ha assegnato alcuni riconoscimenti a diversi dirigenti sportivi della Provincia di Ragusa. La Stella d’oro al merito sportivo è stata attribuita a Rosario Avveduto, attuale vice presidente della Federazione italiana di Tiro a Volo, e ad Adolfo Padua, vice presidente vicario del Coni di Ragusa e presidente provinciale della Federazione Atletica leggera. Stella di bronzo per Sebastiano Battaglia, presidente provinciale della Federazione italiana pallacanestro, e Pietro Mantegna, delegato provinciale della Federazione italiana Tiro a Volo.
“Si tratta dell’ennesima testimonianza – spiega il presidente del Coni di Ragusa, Sasà Cintolo – che mette in luce la capacità e l’abnegazione di personaggi che hanno reso grande, e con il loro impegno continuano a renderlo tuttora, il mondo dello sport nella nostra provincia e anche oltre. Era doveroso che la Giunta nazionale del Coni ne riconoscesse i meriti con attribuzioni che rappresentano il massimo riconoscimento a cui uno sportivo può ambire. Questi premi, che saranno assegnati a Palermo nel corso di una cerimonia nei prossimi giorni, stimolano coloro che li ricevono a fare ancora di più e meglio. Ma sono soprattutto un pungolo per l’intero mondo, agonistico e non, dell’area iblea che vuole continuare a crescere mettendosi ulteriormente in luce rispetto a quanto è già stato fatto in passato”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook