Nuovo Sos dei tassisti a Pozzallo "Tutelano solo le lobby maltesi"

Dopo la protesta messa in atto in estate, con i taxi che hanno invaso Piazza Municipio, l'associazione provinciale sindacato tassisti torna ora a farsi sentire
Ragusa, Archivio

POZZALLO. Dopo la protesta messa in atto in estate, con i taxi che hanno invaso Piazza Municipio, l'associazione provinciale sindacato tassisti torna ora a farsi sentire. Si dicono «svantaggiati» rispetto «alle lobby maltesi», rimproverando alle istituzioni interessate «scarso interesse per le loro esigenze lavorative». «Alle istituzioni che dovrebbero tutelarci - sottolineano in una nota - sembra che il problema non li tocchi, anzi sembra che si cerchi di tutelare le lobby maltesi a svantaggio degli operatori di Pozzallo».
A pesare la concorrenza. «Da tempo si parla di Piano di Security al porto, ma nessuno si è mai fatto carico di attuarlo; di conseguenza c'è chi ha cercato di operare in modo illegale. Operatori che sono delle agenzie viaggio, fanno i vettori marittimi e si cimentano a svolgere attività di trasporto (e servizi taxi), con trasferte a prezzi stracciati, utilizzando solo una ditta per il noleggio e una per il servizio taxi, operando in modo poco trasparente. I clienti allora ci marchiano di svolgere l'attività in modo disonesto in quanto le tariffe applicate da noi sono superiori, senza sapere che sono invece quelle previste dalla legge».
E arriva l'appello alle autorità. «Siamo stanchi di questo stato di cose perché ci penalizza e penalizza anche Pozzallo perché i proventi vanno nelle casse maltesi senza lasciare nulla nelle casse del Comune. Chiediamo - spiega il vice presidente Giuseppe Carbonaro - agli organi istituzionali di farsi garanti a risolvere questo stato di cose, per garantire le pari opportunità e la libera concorrenza a beneficio di tutti». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook