Manifesti elettorali abusivi, più di tremila infrazioni

Impegnati nei servizi di vigilanza delle 309 sezioni elettorali della provincia tutte le Forze dell’Ordine e le Polizie locali, per assicurare il regolare svolgimento delle operazioni elettorali
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Riunione tecnica ieri pomeriggio presso la Prefettura di Ragusa del Coordinamento Interforze, presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, all’indomani delle elezioni regionali che hanno impegnato nei servizi di vigilanza delle 309 sezioni elettorali della provincia tutte le Forze dell’Ordine e le Polizie locali, per assicurare il regolare svolgimento delle operazioni elettorali.

Il Questore ha reso noto che, in relazione ai dati pervenuti da tutti i Comandi delle forze di polizia impegnate, sono stati identificati numerosi soggetti, taluni dei quali gravati da precedenti penali, intenti ad affiggere manifesti elettorali al di fuori degli spazi consentiti e nei cui confronti sono state contestate le relative infrazioni amministrative.

In particolare, la Polizia ha accertato 140 violazioni di norme sulla propaganda elettorale nei comuni di Ragusa, Modica, Comiso e Vittoria; i Carabinieri hanno rilevato 214 violazioni nei comuni di Ragusa, Modica, Vittoria, Acate, Comiso, Chiaramonte Gulfi e Monterosso Almo; la Polizia di Stato, in sinergia con le Polizie Municipali di Ragusa, Modica e Comiso, ha accertato 2.300 violazioni, le Polizie Municipali di Vittoria e Santa Croce Camerina hanno rilevato 410 violazioni, per un totale complessivo di 3.064 infrazioni.

Al termine dell’incontro, Il Prefetto - a conclusione della propria esperienza in questa sede - ha voluto rivolgere un sincero ringraziamento al Questore ed un plauso a tutti i vertici delle Forze dell’Ordine, manifestando piena soddisfazione per i significativi risultati conseguiti in quest’anno di sua permanenza a Ragusa, che confermano l'efficacia dello stretto raccordo istituzionale e della massima sinergia delle locali Forze di Polizia, quotidianamente impegnate nell'azione di prevenzione e di contrasto a qualsiasi forma di criminalità.

Infine, in relazione allo svolgimento delle consultazioni elettorali regionali, contraddistinte in provincia da un clima di diffuso disagio sociale, il Rappresentante del Governo ha rivolto un vivo apprezzamento ai Sindaci, al Commissario Straordinario della Provincia Regionale ed al Commissario Straordinario del Comune di Ragusa che, per il tramite dei rispettivi Comandi di Polizia Locale, hanno concorso ad ottimizzare i risultati conseguiti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X