Bocciato l'aumento dell'Imu, spesa bloccata

Il Consiglio comunale ha bocciato, con 11 voti contrari e 9 a favore, l'aumento dell'aliquota Imu dallo 0,76 allo 0,96 sulla seconda casa, altri fabbricati ed aree fabbricabili, proposta dal commissario straordinario Margherita Rizza per far fronte alle esigenze economiche del comune capoluogo
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Il Consiglio comunale di Ragusa  questa sera ha bocciato, con 11 voti contrari e 9 a favore,  l'aumento dell'aliquota Imu dallo 0,76 allo 0,96 sulla seconda  casa, altri fabbricati ed aree fabbricabili, proposta dal  commissario straordinario Margherita Rizza per far fronte alle  esigenze economiche del comune capoluogo.      Rizza, ha dichiarato di bloccare temporaneamente ogni spesa  dell'ente, ad esclusione delle spese obbligatorie per legge  ovvero i mutui e gli stipendi dei dipendenti comunali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook