"Trionfo del progetto di Territorio", Dipasquale conquista Palermo

L’ex sindaco è stato il più votato tra i cinque deputati eletti. «Ringrazio tutti i miei amici»
Ragusa, Archivio

RAGUSA. Nello Dipasquale, 43 anni, è il nuovo onorevole di Ragusa. È stato eletto nella lista Crocetta Presidente grazie ai voti della sua città e non solo considerato che è stato il candidato che ha preso più voti. Si è fermato a 7.754 voti di cui 5.043 solo a Ragusa.

Ieri sera dopo i primi ringraziamenti a Marina di Ragusa ed in qualche associazione nel comitato elettorale di via Archimede è stato accolto dai suoi fedelissimi, cioè da quelli che gli sono stati accanto. «Ringrazio tutti, a cominciare dagli affetti, per finire con i consiglieri e tutti gli amici (quelli della vita privata coincidono con quelli della politica). Ha vinto un progetto, quello di Territorio, un progetto che adesso è diventato regionale. Nel cammino hanno tentato di ostacolarmi e mi riferisco ad esponenti di destra e di sinistra - ha detto Dipasquale, ma noi eravamo sicuri di quello che facevamo. Abbiamo visto giusto scegliendo Rosario Crocetta. È il presidente per la Sicilia. Quando ho lasciato il Pdl lo avevo detto che era finita l’era del Pdl e che doveva tornare a fare politica, ma non lo ha fatto».

E così Nello Dipasquale si è preso la sua rivincita prima con il Pdl e poi con il suo ex amico Innocenzo Leontini, l’ex sindaco è un inquilino di sala d’Ercole, mentre il deputato di Ispica abbandona Palermo dopo 16 anni. Pensa subito ai suoi colleghi sindaci.
«A Palermo dobbiamo pensare a loro, dobbiamo cercare di mettere in sicurezza gli enti locali. Ma prima di tutto - ha incalzato l’ex sindaco dobbiamo evitare il fallimento della Sicilia e credo che Crocetta sia l’uomo giusto». Nello Dipasquale sarà assessore? «Per il momento mi interessa essere il rappresentante degli elettori per i prossimi cinque anni. Sul discorso assessorato ne parleremo dopo». I veti a Dipasquale dal Pd cittadino di inserimento nel listino non hanno permesso a Fabio Nicosia di occupare uno dei 90 posti dell’Ars.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook