Rai e Mediaset oscurate a Chiaramonte Gulfi

I problemi sono iniziati con l'arrivo del digitale terrestre. Il sindaco scrive alle strutture operative delle due aziende televisive
Ragusa, Cronaca

CHIARAMONTE GULFI. L’avvento del digitale terrestre ed i disservizi a Chiaramonte Gulfi. La ricezione del segnale non è ottimale nella cittadina pedemontana ma, di recente, la situazione è peggiorata. Nessuna famiglia, per ora, riceve il segnale televisivo delle reti Mediaset; anche la visione della Rai  è difettosa per il continuo sganciamento del segnale.


Il sindaco, Vito Fornaro, ha scritto alla struttura operativa di Mediaset, che si occupa del sistema di trasmissione, spiegando che il segnale del digitale terrestre non riesce a coprire tutto il territorio, come accadeva con l’analogico, ed è impossibile la ricezione sia dei canali generalisti, sia di quelli tematici. Secondo Fornaro, si tratta di “una  palese ingiustizia per i malcapitati telespettatori che hanno dovuto provvedere alla revisione dell’impianto, delle antenne e all’acquisto del decoder, senza riuscire lo stesso a captare il segnale”. Fornaro ha scritto anche alla Rai, segnalando i disagi delle “continue interruzione delle trasmissioni televisive”, sottolineando che la Rai è titolare di un essenziale servizio pubblico per il quale i cittadini pagano anche il canone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X