Comiso, sospeso lo sportello del catasto

Era stato aperto nella sede dell'ufficio tecnico, in piazza Carlo Marx. La decisione è dell'Agenzia del Territorio, che ha chiesto al Comune di garantire una fideiussione di diecimila euro
Ragusa, Archivio

COMISO. La stretta della spending rewiew colpisce anche i servizi negli enti locali. Anche quelli appena ottenuti, con grandi sacrifici, e che pure stanno producendo risultati positivi. A Comiso è stato sospeso il servizio dell’ufficio decentrato del catasto, che era stato aperto nella sede dell’ufficio tecnico, in piazza Carlo Marx.
L’Agenzia del Territorio ha deciso di modificare la convenzione, che pur era stata rinnovata in primavera. Ha chiesto al comune di garantire una fideiussione di 10.000 euro. Inoltre, chi andrà allo sportello dovrà pagare un ticket che sarà poi versato all’Agenzia del territorio.
L’assessore Albetto Belluardo ed il dirigente del settore Urbanistica, Leonardo Stagnitto hanno predisposto una proposta per il consiglio comunale. Sarà il civico consesso a decidere se accettare o meno le nuove e più onerose condizioni.
Nel frattempo lo sportello resta chiuso. Protesta il consigliere comunale del Pd Fabio Fianchino. “Il sindaco riapra subito questo servizio. Questo sportello, istituito nel 2007, è l’unico in provincia ed è utilizzato da molti tecnici, anche di altre città”. Belluardo replica: “Non c’è nessuna decisione di chiudere il servizio, solo la volontà di concertare il da farsi con tutti i consiglieri comunali”.Nell’attesa di una decisione, intanto, molti tecnici e cittadini si recano all’ufficio e trovano la brutta sorpresa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X