Sturzo: “Si indaghi sulla mancata apertura dello scalo di Comiso”

Ragusa, Archivio

COMISO. "Una commissione d'inchiesta per verificare le ragioni della mancata apertura dell'aeroporto di Comiso e quanto questa mancata apertura stia costando ai cittadini non solo di una parte della Sicilia, ma a tutti i siciliani che hanno pagato le tasse per permettere la realizzaizone di quest'opera". Lo ha chiesto il candidato ala presidenza della regione, Gaspare Sturzo, a Comiso per un incontro elettorale insieme ai candidati della sua lista.  
Sturzo ha aggiunto: "Quest'opera, nel frattempo, rischia di rovinarsi. Ed è proprio strano che essa abbia, di fatto, lo stesso gestore dell'aeroporto di Catania. E' strano che Catania chiuda per un mese e che Comiso non apra. Su tutto questo deve essere fatta chiarezza ed una commissione d'inchiesta dovrà verificare ciò che è accaduto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X