A Scicli torna l'isola pedonale

Dopo i consensi raccolto dallo scorso mese di luglio ad oggi, l'amministrazione comunale di Scicli ha deciso di "replicare" la sperimentazione dell'isola pedonale in un tratto di via Nazionale ed in piazza Busacca

SCICLI. Dopo i consensi raccolto dallo scorso mese di luglio ad oggi, l'amministrazione comunale di Scicli ha deciso di "replicare" la sperimentazione dell'isola pedonale in un tratto di via Nazionale ed in piazza Busacca. Il sindaco Franco Susino ha firmato una nuova ordinanza con la quale si disegna l'isola pedonale in pieno centro storico. La via Nazionale dalle 21 alle 2 di notte di ogni venerdì, sabato e domenica, sarà chiusa al traffico sullo stesso programma attuato a partire dallo scorso 15 luglio. La sperimentazione è stato un successo; per questo motivo l'esecutivo del sindaco Franco Susino ha deciso di ripeterla magari pesando ad una istituzionalizzazione della zona a transito limitato. L'attraversamento da corso Mazzini per via Duca d'Aosta sarà consentito solo ai residenti del quartiere Beneventano-San Matteo; il traffico di corso Mazzini sarà dirottato in via Gesù. Chi deve recarsi al quartiere San Bartolomeo e a San Giuseppe in auto dovrà percorrere il corso Garibaldi. Chi deve raggiungere Santa Maria La Nova in auto dovrà percorrere via Colombo, via Valverde e via XXIV Maggio, oppure la via Carcere. Chi da San Bartolomeo deve raggiungere Jungi potrà percorrere via Castellana o la via Marconi davanti alla scuola Lipparini, e salire per San Giuseppe. Chi deve andare in macchina a Modica percorrerà la via Colombo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook