Corse clandestine, 10 cavalli sequestrati a Vittoria e Acate

Blitz dei carabinieri nelle stalle. Nel mirino le condizioni igenico-sanitarie degli animali e la loro regolarità sotto il profilo amministrativo
Ragusa, Archivio

VITTORIA. Dieci cavalli sono stati sequestati dai carabinieri durante controlli in una serie di stalle ad Acate e Vittoria, in provincia di Ragusa, finalizzati alla prevenzione e al contrasto del business delle corse clandestine. L'intervento dei militari, che erano accompagnati dai colleghi del Nas e dai veterinari dell'Asp, è servito a verificare le condizioni igenico-sanitarie degli animali e la loro regolarità sotto il profilo amministrativo. Complessivamente sono state controllate 10 stalle con 15 cavalli.        
Sui cavalli sequestrati, dei quali sono vietati l'utilizzo, la movimentazione e la macellazione fino a quando non verrà chiarita la loro posizione amministrativa e sanitaria, sono stati anche effettuati prelievi ematici. I militari hanno inoltre elevato sanzioni amministrative per 21.194 per violazioni come mancata concessione aziendale o sanitaria, la mancata identificazione degli equini, movimentazione equini senza dichiarazione di provenienza, omesso aggiornamento registro di carico e scarico e  mancata attribuzione del codice aziendale. Alcuni dei proprietari dei cavalli erano già conosciuti dalle forze dell'ordine in quanto pregiudicati, anche per reati inerenti le corse clandestine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook