Amiu, il Consiglio vota la dismissione

Alla seduta hanno assistito i dipendenti a tempo indeterminato. In aula sono stati forniti ai consiglieri i chiarimenti di natura tecnica
Ragusa, Cronaca

VITTORIA. Alle 2.47 di ieri è stata approvata, in consiglio comunale, la liquidazione volontaria dell'Amiu, l'azienda municipale d'igiene urbana della città. Una dismissione che non poteva più essere posticipata e che era stata lungo invocata da più parti. Alla seduta hanno assistito numerosi dipendenti a tempo indeterminato dell'azienda, che hanno ascoltato i vari interventi, nei quali si faceva riferimento anche al loro futuro.


L'atto è stato presentato dal sindaco, Giuseppe Nicosia, il quale ha spiegato che «l'Amiu non può più essere mantenuta, per gravi difficoltà economiche; dobbiamo intervenire per evitare una fase involutiva che sfocerebbe nel blocco delle attività, nella cassa integrazione e nei licenziamenti. La dismissione ci viene imposta dalla legge ed anche le organizzazioni sindacali di categoria hanno riconosciuto tale esigenza».


Un servizio sul Giornale di Sicilia di oggi, edizione di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X